Arboreto Cicchetti

SCARICA LE FOTO
L’ARBORETO CICCHETTI
Nel 1909, i Cicchetti, famiglia di giardinieri e paesaggisti, installarono nella zona a monte della ferrovia e a ovest dell’odierno Viale Ceccarini, un ampio vivaio e lo condussero per quattro generazioni, fino al 1990, quando fu venduto al Comune per cessata attività. Inizialmente misurava due ettari, ma poi si ridusse a 1300 mq. L’arboreto è una collezione di piante erboree ed arbustive tassonomicamente identificate, ma senza l’organizzazione sistematica di un orto botanico. Comprende pini domestici, pini marittimi, lecci, abeti, aceri ed altre specie ancora: alcuni sono alberi secolari. Sono presenti anche specie esotiche come il Cedro dell’Atlante e l’Abete delle Isole Ioniche. Nel periodo primaverile-estivo è presente una variegata avifauna: roditori, faine, ricci, passeriformi, capinere, merli, pettirossi, tortore, verdoni e altri ancora.
L’Arboreto Cicchetti è ora il luogo dove si sperimenta concretamente un nuovo modello economico, ossia un distretto dell’economia solidale: un polo sociale in cui valorizzare l’esperienza di alcune cooperative sociali, insieme con un fitto programma di educazione ambientale e interculturale, nonché di educazione al consumo. Con la volontà sempre più di rivisitare il nostro territorio sperimentando un nuovo modello basato sulla sostenibilità, sulla valorizzazione delle esperienze di cooperazione sociale esistenti e sull’attenzione all’ambiente e alle persone.
Arboreto Cicchetti
Via Bufalini
T. 335.8384500
info@arboretocicchetti.it
www.arboretocicchetti.it