Villa Franceschi: la galleria d’arte moderna e contemporanea di Riccione

     
 
     
SCARICA LE FOTO
VILLA FRANCESCHI: LA GALLERIA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI RICCIONE
La villa, recentemente restaurata, sorse in due fasi tra il 1900 e il 1920. Negli anni ‘20 l’edificio venne ristrutturato e ampliato, aggiungendo il corpo posteriore, con la torretta e la casa del custode. Lo stile architettonico è quello eclettico e la grande semplicità dell’impianto architettonico è impreziosita dalla sala semiesagonale con il terrazzo sovrastante che si protende sul giardino e dalla torretta con il belvedere finestrato. In giardino sono visibili ancora oggi i pini marittimi dell’epoca. Di notevole pregio sono le decorazioni esterne realizzate in cemento probabilmente dal riccionese Guerrino Giorgetti, all’epoca molto richiesto per impreziosire le ville. Oggi è sede della Pinacoteca di Arte Moderna e Contemporanea, inaugurata nel 2005. Qui viene ordinata la raccolta comunale d’arte, comprendente centinaia di opere, eseguite in prevalenza dal dopoguerra in poi. In particolare sono fruibili al pubblico dipinti, sculture, disegni ed esemplari grafici delle poetiche figurative dell’arte contemporanea, tra questi opere di Alberto Burri, Alberto Sughi, Vincenzo Satta, Virgilio Guidi, Pompilio Mandelli, Mattia Moreni, Luciano Minguzzi, Renato Birolli e Ennio Morlotti, Enrico Baj, Amleto Montevecchi. Grazie alla flessibilità degli impianti espositivi, la villa sviluppa un’apprezzata programmazione di mostre e rassegne temporanee. La Galleria svolge con continuità anche iniziative di divulgazione e didattica.
 
Galleria d’arte moderna e contemporanea Villa Franceschi c/o Villa Franceschi
Via Gorizia, 2
47838 Riccione
T. 0541 693534
museo@comune.riccione.rn.it
www.riccioneperlacultura.it

Orari:
Dal 1 settembre al 20 giugno: dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30
Martedì, giovedì e domenica dalle 16 alle 19 – Chiuso lunedì e sabato – Chiuso il 25, 26 dicembre e 1 gennaio – Festivi, compreso il lunedì, aperto dalle 16 alle 19

Dal 21 giugno al 31 agosto: dal martedì al sabato dalle 20 alle 23
Martedì e giovedì, non festivi, dalle 8.30 alle 12.30 – Chiuso domenica e lunedì